Senza categoria

Rubare un Motorino

Adesso vi posto un articolo che interessera a molti di voi ovviamente non mi prendo alcuna responsabilita per quando riguarda su cio che potreste fare con le informazioni dell’articolo.

<<<<<<<<<<|||||||||||—————-||||||||||>>>>>>>>>>>
>N.B. TUTTI I FILEs QUI DESCRITTI SONO DA RITENERSI A TITOLO PURAMENTE
INFORMATIVO, PERCIO’ L’AUTORE, DR.ToD, DECLINA OGNI RESPONSABILITA’
DALL’USO CHE POTREBBE ESSERNE FATTO. RAGAZZI AVETE LETTO? IO NON MI PRENDO
NESSUNA RESPONSABILITA’ QUINDI NON FATE CAZZATE, E SE LI DOVETE FARE FATE IN
MODO DI NON ESSERE SCOPERTI OK?
<<<<<<<<<<|||||||||||—————-||||||||||>>>>>>>>>>>

-!!!- ACCENDERE UN MOTORINO ‘A MANI NUDE’ -!!!-
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
Sapete, rubare (o prendere in prestito – anche se su questo ho dei dubbi!) un
motorino senza avere le chiavi e’ molto semplice, e non hai bisogno neanche di
attrezzature particolari: bastano le tue magiche mani… Avete presente nei
film, quando si vede un figo che leva fuori dei cavi da una macchina e la
accende? Ora imparerete a farlo anche voi! (pero’ solo con i motorini, perche’
con le auto e’ un po’ piu’ complesso).

Se la moto ha il ‘bloccasterzo’, e’ INDISPENSABILE romperlo (ti siedi sulla moto
e fai leva sul manubrio con i piedi, finche’ non si rompe).

E’ meglio avere un cacciavite a portata di mano per svitare la carena anteriore
e poter lavorare meglio. Altrimenti si possono togliere fuori i cavi estraendoli
con la mano da sotto lo scudo (dove c’e’ il braccio dell’ammortizzatore).

Dietro la “serratura d’accensione”, dovrebbero esserci due morsettiere:
una e’ delle luci (alimentazione delle frecce, ecc. –  e’ importante che questa
sia attaccata); l’altra e’ quello che interessa a noi…

In quest’ultima morsettiera generalmente ci sono 4 cavi: 2 fanno in modo che
la moto resti accessa e gli altri 2 che si spenga. Staccando questa secondo
gruppo di cavi da dietro della “serratura d’accensione”, i 2 cavi che rendono
possibile lo spegnimento della moto si sconnettono permettendo al motore
d’accendersi. Gli altri 2 cavi (quelli che fanno si’ che la moto resti accessa)
dovrebbero rimanere uniti. (Purtroppo non si puo’ accendere con il motorino
d’avviamento, ma con la ‘pedivella’). VRUUM… La moto e’ in moto!
(se avete seguito bene le istruzioni…).

P.S. Per spegnerlo bastera’ tappare la marmitta con la mano, o riattaccare la
morsettiera.

P.P.S. Per riconoscere i cavi dovrai andare a tentativi…

ÉÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍ»
º ScReTcH RmX º &
ÈÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍͼ
Å        Å
³ AVA666 ³
~~~~~~~~~~

Lascia un commento