Senza categoria

Anche i colossi crollano

Salve a tutti,

Ultimamente non sto pubblicando più nulla, questo perchè tra 10000 pensieri il blog l'ho abbandonato e trascurato un po

ma oggi non potevo stare assolutamente in silenzio dopo quello che sta succedendo nel mondo, oggi 19 gennaio 2012 l'FBI ha fatto chiudere i battenti a Megaupload e compagnia bella,

Ma perche tutto questo?

Semplice la legge SOPA & PIPA  che verranno approvate il 24 gennaio 2012 se cosi fosse possiamo dire addio al nostro amato mondo virtuale.

Perchè questo?

Semplice la Legge SOPA in alcuni dei suoi punti cardine dice che:

  • Il provvedimento, censurando internet, violerebbe i diritti del Primo emendamento della costituzione degli Stati Uniti d'America, minacciando la libertà di parola e mettendo in pericolo i proprietari dei siti web a causa della denuncia degli illeciti.
  • Il SOPA prevede una causa legale per un singolo contenuto in violazione di copyright, mentre il DMCA (Digital Millennium Copyright Act, cioè il disegno di legge attualmente in vigore negli USA) prevede una semplice diffida da parte del detentore dei diritti; il prezzo con il SOPA è l'oscuramento del sito, con il DMCA è la rimozione del solo contenuto caricato illegalmente;
  • Il SOPA rende perseguibile il sito che ha reso possibile o facilitato la pubblicazione del contenuto in violazione, pertanto costituisce un pericolo per i siti che permettono agli utenti di caricare contenuti: i siti a contenuto aperto, i social network, i blog, ecc. per i quali è impossibile controllare cosa gli utenti caricano. Con il DMCA invece la responsabilità del reato ricade sul singolo utente che ha caricato il contenuto, e non sul gestore del sito;
  • Le spese legali costituiscono un deterrente e un serio pericolo per i siti non-profit o low-budget… vedremmo in poco tempo sparire qualsiasi sito aperto per portare avanti progetti open source. Firefox, Thunderbird, Il network Mozilla, le varie distro Linux e qualsiasi progetto senza scopo di lucro potrebbero scomparire.
  • Si presta facilmente ad un uso strumentale da parte dei detentori di diritti per mettere in ginocchio determinati siti, in quanto questi ultimi dovranno sostenere le spese legali anche se le accuse di violazione di copyright si rivelano essere false!;
  • Rende illegali anche strumenti informatici che non hanno nulla a che fare con le violazioni di copyright: Virtual Private Networks, proxy, software per l'anonimato; strumenti indispensabili per gli amministratori di sistemi informatici, attivisti per i diritti umani, e dissidenti politici in tutto il mondo.

Fonte di alcuni contenuti: Stop Online Piracy Act – Wikipedia

qualche tempo fa se ben ricordate wikipedia ando incontro ad un fatto simele e se ricordate per un paio di giorni noi italiani fummo costretti a non usarla perchè la polizia aveva bloccato la connessione al sito ora wikipedia è stata la prima ad opporsi ma diversamente dall'ultima volta oggi wikipedia ha dei grandi alleati che sono contro questa legge es:

Facebook, Youtube, Google, Twitter, AOL, LinkedIn, eBay, Mozilla Corporation, Roblox, Reddit, Wikipedia, Wikimedia Foundation, Yahoo ecc (questi sono solo alcuni dei siti CONTRO QUESTA LEGGE)

Ma se venisse realmente approvata cosa succederebbe?

Semplice internet cessera di esistere del tutto

È inaccettabile che internet abbia sconvolto e messo profondamente radice in tutte le varie culture seminate sul globo, ed è altrettanto inaccettabile che i governi non si rendano conto che controllare l'incredibile potenziale di questo media significa avere in mano le redini del mondo.

Per chi fosse interessato a sapere di piu sul SOPA andate QUI

Bene chiusa questa parentesi ritorniamo a Megaupload

leggendo sul sito fox news sono venuto ha conoscenza che i procuratori federali anno bloccato megaupload eccovi il testo tradotto:

I procuratori federali hanno chiuso i battenti uno dei più grandi al mondo di file-sharing, Megaupload.com, con l'accusa di aver violato le leggi della pirateria – un giorno dopo un black-out di 24 ore di siti web popolari come Wikipedia ha attirato l'attenzione nazionale per il problema.

"Questa azione è tra i più grandi casi di copyright criminali mai proposti dagli Stati Uniti", il Dipartimento della Giustizia ha detto in una dichiarazione circa il rinvio a giudizio.

L'atto d'accusa accusa sette persone e due società – Megaupload Limited e Vestor limitata – del costo di titolari di copyright più di $ 500 milioni in mancati introiti da film piratati e altri contenuti. E 'stata sigillata il Giovedi, e sostiene che ad un certo punto Megaupload è stato il 13 ° sito più popolare al mondo.

Megaupload è stato unico non solo per le sue enormi dimensioni e il volume dei contenuti scaricati, ma anche perché era alto profilo sostegno da celebrità, musicisti e produttori di contenuti di altri che sono più spesso vittime di violazione del copyright e della pirateria. Prima che il sito è stato deposto, che conteneva approvazioni da Kim Kardashian, Alicia Keys e Kanye West, tra gli altri.

La sede a Hong Kong società quotata Swizz Beatz, un musicista che ha sposato Keys nel 2010, come suo amministratore delegato. Beatz è rifiutato di commentare attraverso un rappresentante.

Gli individui nella impresa criminale ciascuno affronta un pena massima di 20 anni di carcere con l'accusa di racket, cinque anni per cospirazione per commettere la violazione del copyright a 20 anni con l'accusa di riciclaggio di denaro e cinque anni sulle spese relative.

Megaupload è stato condotto da coloratissimi australiano Kim Dotcom – aka Kim Schmitz, o Kim Tim Jim Vestor. E 'residente aa sia di Hong Kong e Nuova Zelanda, ed e' cittadino di Finlandia e Germania, che ha cambiato legalmente il suo cognome in "dotcom".

"Chief Innovation Officer" Il sito è fondatore e che una volta era condannato per un crimine, ma ha ripetutamente negato impegnarsi in pirateria, secondo CNET.com – e ha fatto più di $ 42 milioni di cospirazione nel solo 2010, secondo le accuse.

L'accusa arriva il giorno dopo un 24-ore "blackout" di Wikipedia , una protesta doodle sulla homepage di Google, e numerose altre proteste in Internet contro proposte anti-pirateria legislazione che molti siti web importanti – tra cui Reddit, Google, Facebook , Amazon e altri – sostengono renderà difficile se non impossibile per loro di operare.

Proteggere la proprietà intellettuale legge in esame al Senato e la legge fermare la pirateria online (SOPA) alla Camera sono bollette sostenuto dal cinema e le industrie di registrazione on line destinato a eliminare il furto una volta per tutte. S. 968 e HR 3261 avrebbe richiesto agli ISP di bloccare l'accesso a siti web stranieri che violano il copyright.

Pirateria online dalla Cina e altrove, è un problema enorme per l'industria dei media, uno che costa come 250 miliardi di dollari l'anno e costa all'industria 750.000 posti di lavoro, secondo una dichiarazione del 2008 da Patrick Leahy, D-Vt.

Ma esattamente come le bollette sarebbero combattere la pirateria ha a molte tra le braccia.

L'Associated Press ha contribuito a questo rapporto.

 
Per chi sperava o spera che megaupload ritorni in pista l'unico spiraglio aperto è che il SOPA venga abolito.
Se cosi non fosse l'america diverra padrone del web.
 

PS QUESTO SITO è CONTRO IL SOPA E IL PIPA

Lascia un commento