Senza categoria

chiusura di un applicazione in blocco

un problema molto comune in Windows è che il blocco di una determinata
 applicazione causa un crash dell’intero sistema. Molte volte si tenta
 di chiudere l’appicazione bloccata con CTRL-ALT-CANC, ma spesso l’operazione non riesce.
Una soluzione è l’inserimento di una stringa nel registro di configurazione che chiuda
automaticamente i programmi bloccati. Apriamo il regitro di configurazione e andiamo su:

HKEY_CURRENT_USER/Control Panel/Desktop

e creiamo una nuova stringa chiamata “HungAppTimeout” (senza apici)

Facciamo doppio clic su questa nuova stringa e inseriamo il tempo che desideriamo
 aspettare prima che la chiusura di un’applicazione in crash avvenga automaticamente.
 Il tempo, cioè il numero da inserire, deve essere espresso in millesecondi:
ad esempio inseriamo 10000 millesecondi (cioè 10 secondi).

Se invece vogliamo che tutti i programmi bloccati vengano chiusi (rendendo così
la procedura di arresto più veloce) nella stessa chiave di prima
(HKEY_CURRENT_USER / Control Panel / Desktop) creiamo un’altra stringa
 nominandola AutoEndTasks e dandole valore 1.

Lascia un commento